Karl Lagerfeld, il Kaiser della moda compie 84 anni

Karl Lagerfeld, meglio noto come il Kaiser della mod, è nato a Amburgo in Germania il 10 settembre 1933, 84 anni fa.

La storia

La vita di Karl Lagerfeld è un mistero fin dal principio; c’è chi sostiene che sia nato ad Amburgo il 10 settembre 1933, ma lui dichiara fermamente di essere nato nel ’35.

Fin dall’infanzia emerse la sua vena artistica: indossava farfallini, vestiti tirolesi e camice in seta con tante pieghe. Lagerfeld non frequentò mai una scuola di moda, ma la sua passione e il suo talento sono indubbiamente innati.

Nel 1953 si trasferì a Parigi, dove nel ’55 vinse un concorso per un cappotto sponsorizzato dal Segretariato Internazionale della Lana e gli fu assegnato un posto da Pierre Balmain. Dopo soli tre anni il giovane artista decise di trasferirsi da Jean Patou.

Nel 1964 iniziò la sua collaborazione con Fendi, trasformando la loro pelliccia da classica a moderna, e inventando il termine Fun Fur (“pelliccia divertente”), poi disegnò il nuovo logo della Maison: la doppia F.

È necessario però sottolineare come la rivoluzione della pelliccia in casa Fendi, per mano di Lagerfeld, sia stata una delle più importanti metamorfosi avvenute nella storia della moda: prima, negli anni ’50, la pelliccia era intera, lunga fin sotto alla caviglia, un modello a campana omogeneo e uniforme, molto seria, formale e autorevole.

Karl Lagerfeld invece l’ha modificata, reinterpretata e ridisegnata come un capo morbido, versatile, mutevole, ma soprattutto alla moda; ha iniziato a sperimentare tinte diverse, assortimenti e accostamenti di diversi tipi di pellicce e, inoltre, ha “materializzato” la pelliccia anche su accessori, scarpe e borse.

karl lagerfeld lorella chinaglia

Nel 1980 fondò la sua etichetta, “Lagerfeld”, che comprende un’ampia gamma di prodotti della collezione donna, compresi gli accessori, una parte del prêt- à-porter, profumi, orologi e occhiali.

Il sito del marchio, inoltre, rappresenta tutto l’universo di Karl: dalla sua biografia al curriculum, dai “Karlism”(le sue celebri frasi e aforismi) ai “Karl likes”(cosa ama e cosa odia, raccontato come se fosse il suo blog personale).

Lagerfeld è soprattutto conosciuto però per essere il direttore creativo di Chanel, carica che ricopre dal 1983. Ha innovato la celebre casa di moda francese – fondata nei primi del Novecento da Coco Chanel – aggiornandone continuamente gli elementi che la caratterizzano: i tessuti bouclé, i giacchini senza revers, le borse con le catene a tracolla, i fili di perle e le camelie.

Le sfilate che organizza per Chanel sono sempre molto scenografiche: si tengono solitamente nel Grand Palais di Parigi trasformato di volta in volta in un casinò, in una strada parigina, in un supermercato o in un aeroporto.

Karl Lagerfeld è anche un prestigioso fotografo e regista, spesso è lui a stare dietro l’obiettivo durante le riprese per le campagne pubblicitarie delle maison di moda con cui collabora.

Se anche tu sogni di diventare stilista e rivoluzionare il mondo della moda come Karl Lagerfeld, isciriviti subito ai corsi di Lorella Chinaglia – Scuola di Moda e Sartoria.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here