Diesel e Naomi Campbell a sostegno dei bambini

Quest’anno i messaggi d’amore sono il cuore della comunicazione di Diesel.

Dopo la recente campagna che veicolava la dichiarazione Make Love Not Walls, il brand lancia una seconda iniziativa all’insegna dell’altruismo.

Questa volta Child At Heart non è solo uno slogan ma un progetto di raccolta fondi a favore dei bambini che si avvale della collaborazione di Naomi Campbell e di Fashion For Relief, l’organizzazione istituita dalla top model nel 2005 e che fino ad oggi ha raccolto oltre 4.5 milioni di sterile per sostenere le emergenze mondiali.

È stata proprio la modella statunitense a suggerire l’idea di cooperare al fondatore dell’azienda Renzo Rosso, quando durante il gala dell’amfAR del 2015 lei stessa aveva assegnato al presidente di OTB (Only The Brave Foundation) un riconoscimento per le sue numerose attività sostenibili a sostegno delle persone più svantaggiate a livello mondiale.

Il risultato è una collezione in cui i variopinti disegni di cuori e coccinelle firmati da piccoli creativi sono stati tradotti in una selezione di t-shirts e felpe col cappuccio.

Disponibile sia online che in 145 negozi monomarca in tutto il mondo, parte dei proventi della vendita del prodotto saranno donati proprio a Fashion For Relief. «Sono così felice che Naomi ci abbia coinvolti nel sostenere questa meravigliosa causa», afferma il direttore artistico Nicola Formichetti, «le siamo molto grati per averci consentito di collaborare con lei e di fare del bene».

Tanti i personaggi che si sono uniti all’iniziativa e che hanno lavorato a titolo gratuito, come il fotografo Giampaolo Sgura che ha curato la campagna in cui compariranno gli stessi Formichetti, Campbell insieme un cast di talenti tra cui Barbara Palvin, Kenya Kinski-Jones (figlia di Quincy Jones e Nastassja Kinski), Aaron De Niro (figlio di Robert De Niro e Toukie Smith) la Vine star Neels Visser e i modelli Matt McMahon, Vito Basso, Riley Montana, Molly Blair e Wang Chen Ming.

Diesel per Naomi Campbell

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here